gestaui.it

Blog

Le caratteristiche dei modelli di lavatrice più richiesti.

Le caratteristiche dei modelli di lavatrice più richiesti.

Quando si sceglie una lavatrice, sarà molto importante poter valutare bene lo spazio laddove inserirla, a seconda alla dimensioni, sono ben tre i tipi di elettrodomestico che si potrebbero trovare dal rivenditore:

– con carica frontale e con  classica profondità, ossia di 60cm circa;

– con carica dall’alto, tanto utile quando non si dispone di molto spazio oppure in particolari situazioni;

– slim con carica frontale, tanto utile in particolare per chi non vorrebbe rinunciare alla carica frontale ma non dispone dei 60 centimetri di profondità.

Come scegliere la miglior lavatrice.

Visto che i modelli maggiormente richiesti e presenti in commercio fanno parte  del primo gruppo, nelle tradizionali lavatrici a carica frontale 60×60 i produttori tendono ad investire maggiormente per poter ottenere i risultati migliori.

Dunque in genere, i modelli slim e a carica dall’alto non possono competere ancora per quanto concerne le prestazioni di lavaggio. Negli ultimi anni, in generale, i modelli con un maggior numero di giri e con elevate capacità di carico di bucato sono quelli su cui i produttori investiranno maggiormente e allora tecnologicamente maggiormente avanzati, oltre che maggiormente costosi. La lavatrice di tipo standard, è diventata ormai quella a 1.200 giri, con non meno di 7 kg di carico e con 1000 giri sufficienti per il quotidiano bucato.

Un’ulteriore cosa che in generale si guarda prima di comprare una lavatrice è proprio il quantitativo di giri della centrifuga. Sul mercato ce ne sono da 800 ma sono tipi di modelli di marchi minori, 1.000 ed anche 1.200 giri. anche se meno diffusi si potranno trovare pure modelli da 1.400 e 1.600 giri, più costosi, pur essendo quelli maggiormente pubblicizzati restano i modelli a 1.000 ed anche a 1.200 giri.

Preferire i modelli a 1.400 o 1.600 giri non aumenta di tanto le prestazioni di centrifuga, inoltre le elevate velocità di centrifuga saranno una delle primarie cause di stress meccanico della lavatrice, che potrebbe comportare una vita di uso non molto lunga. Considerando poi che la velocità di centrifuga inciderà su un unico aspetto: il quantitativo di acqua estratta dal bucato a fine lavaggio quindi, per poter avere il bucato totalmente asciutto, occorrerà ugualmente lo stendino oppure l’asciugatrice. In considerazione dell’efficacia del lavaggio e del risciacquo pure i modelli a 1.000 giri potranno garantire grandi risultati.

Infine le lavatrici che presentano una capienza massima di 7-8 kg sono molto consigliate , tuttavia, al momento di comprare una lavatrice,  bisognerà avere molto bene in mente il quantitativo di bucato che in genere si ha necessità di  dover lavare ogni volta.

admin