gestaui.it

Blog

Come fare olio in casa con il robot da cucina

Come fare olio in casa con il robot da cucina

Se si desidera un effetto da espresso con cialde, sarà possibile grazie all’olio fai da te, basterà saper riprodurre comodamente a casa propria una sorta di frantoio portatile.

Sono in molte le persone che sognano un piccolo robot da cucina che mediante il presunto impiego di cialde consentirà di poter produrre un tipo di olio espresso, in questa pagina parleremo soltanto di innovativi prodotti, di come funzionano tali macchine, di cosa siano le cialde.

Le caratteristiche dei robot da cucina per fare l’olio in casa.

Delle macchine sono in grado di stupire per le loro prestazioni, fra le  principali caratteristiche, oltre alla possibilità di poter personalizzare l’olio, la sua estetica bellezza, si adattano in modo perfetto a ciascuna superficie della cucina: difatti, sono belle, di dimensioni come un frullatore oppure un robot da cucina, ergonomiche e semplici da usare.

Un elemento importante è costituito dai cubetti di polpa d’oliva, che molti potrebbero confondere pensando che si tratti di cialde, ma in realtà è soltanto polpa, ecco il procedimento qui di seguito.

Alcune macchine, prevedono l’inserimento della cialda all’interno di un cilindro, e qui inizierà a sciogliersi per la temperatura che non eccede i 20 gradi centigradi. Una temperatura che consente di poter riprodurre la nota spremitura a freddo delle olive. Poi subirà la fase della cosiddetta gramolatura. Momento rilevante in cui saranno attivate le caratteristiche organolettiche del prodotto, ovvero le molecole dell’acqua si separano in modo meccanico da quelle dell’olio.

Se si potesse guardare dentro sarà possibile vedere la parte solida andare verso il basso invece quella leggera affiorirà. Tale processo durerà 30 minuti circa, al quale seguirà il momento finale: non resterà che raccogliere i 250 millilitri di olio che saranno stati appena prodotti, ovvero “l’olio espresso”.

Al netto dell’investimento effettuato per la macchina, produrre olio espresso costerà al consumatore  ben 4 euro per ciascuna bottiglia da 250 millilitri, si tratta di un olio ottimo, il migliore di quello che si potrebbe reperire al supermercato, costerà ben 16 euro al litro.

Utilizzare macchine di tale tipologia permetterà di poter vivere sereni come se si possedesse un frantoio in casa con le varie comodità che comporterebbe, si potranno usare semi biologici ed ottenere in pochi minuti dei gustosi oli, sani e profumatissimi, un valore aggiunto dunque per poter condire insalate, ma anche per salse e sfiziarti con  originali ricette e magari anche per fare dei massaggi rigeneranti.

Infine ciò che va a caratterizzare tale macchine è certamente lo spegnimento automatico per poter prevenire partenze del motore inaspettate, piedini in gomma per  una stabilità maggiore  e la ciotola con blocchi di sicurezza.

 

 

admin